• Camilla Marinoni

Alessia e Luca: incontrati a The Love Affair 2015...ecco i loro anelli!

Come ben sai questo fine settimana sono stata impegnata a The Love Affair. È stato un weekend impegnativo ma molto bello e sono felice di aver incontrato e conosciuto tante coppie di sposi, rivisto espositori e averne conosciuti di nuovi. Mi sono divertita e riempita gli occhi di meraviglia e prossimamente potrai vedere le foto di questo fantastico evento!


Oggi ti parlo delle fedi che ho realizzato per Alessia e Luca, una coppia che ho conosciuto durante The Love Affair nel 2015. I loro anelli, come tutti quelli che realizzo per i miei sposi, riflettono bene i loro gusti e il loro carattere. È stato bello lavorare insieme a loro, ci siamo capiti al volo su come procedere per le fedi e sono stati molto gentili e comprensivi quando al primo incontro li ho accolti zoppa, con un ginocchio malandato, a causa di un incidente fatto la sera prima sulla mia vespa (mannaggia alle buche in strada!).

Questo ha reso il clima molto amichevole e oserei dire famigliare e confidenziale fin da subito visto che il mio tentativo di offrire caffè e tisane è stato più che altro un self service a causa dei miei movimenti limitati!

Tornando agli anelli, Alessia e Luca sono arrivati da me con le idee chiare dicendomi che avrebbero desiderato una fede piatta a fascia larga in oro bianco e con un'incisione che legasse i due anelli.

A molte coppie piace che un disegno, un simbolo o le lettere possano completarsi e avere senso solo quando i due anelli sono uniti, questo perché, come avrai ben capito, è estremamente simbolico:

solo se stiamo insieme abbiamo un senso, solo se uniti possiamo completarci...

Proprio perché tante coppie mi chiedono di inserire le iniziali dei loro nomi sugli anelli io propongo sempre un modo nuovo per farlo, affinché ogni anello sia unico e che sia esclusivo di quella coppia.

Ecco quindi che con Alessia e Luca ci siamo messi a studiare e a disegnare insieme come farle.



Dopo vari tentativi, momenti di titubanza e un filo di tensione siamo arrivati a questa soluzione.

Sia chiaro che la tensione è stata breve ma ho dovuto rispondere alla domanda di Luca in cui mi chiedeva se Alessia fosse davvero convinta della finitura che avevano scelto per entrambi e che a lui piaceva molto...bhe io non nego che ho avuto un secondo in cui mi sono detta "mannaggia, ma perché chiede a me?!?!??!?!" ma poi, visto il clima e la confidenza che si era creata prima, mi sono permessa di rispondere che NO lei non era molto convinta della scelta. Così abbiamo rivisto le cose e siamo arrivati a questa conclusione.

Con lettura in verticale la A e la L si fondono e confondo l'una nell'altra. Per cui da questa parte (come nel disegno qui sotto) è più leggibile la lettera A formata da una linea curva e dalla lettera L posta al contrario. Girando gli anelli si leggerà meglio la lettera L con la curva della lettera A che l'accompagna.


Da una parte le iniziali dei loro nomi mentre dall'altra l'iniziale (che è la lettera N per entrambi) dei loro soprannomi: Nelli e Nini.

Il bordo che unisce le incisioni è liscio mentre l'altro bordo è leggermente mosso, mentre la superficie abbiamo deciso di farla metà lucida e metà graffiata.

Ecco qualche immagine del loro matrimonio scattata da Foto Farina Studio.

È stato bello lavorare con loro; tra infortuni e tisane sono davvero felice di averli incontrati, conosciuti ed essere stata parte della costruzione del loro grande sogno d'amore.

FOTO: Camilla Marinoni, Foto Farina Studio

Be Unique Forever

#orobianco #incisione #finitura #disegno #simbolo #lettere #iniziali #superficie #AlessiaLuca #fedepiatta #data #speciale #pezzounico #unico #modello