• Camilla Marinoni

Ale e Cece: anelli col soprannome

I soprannomi di Alessandra ed Alessandro sono stati i protagonisti delle loro fedi nuziali.

Come tanti altri sposi, erano innamorati dell'idea di unione e di continuità di molti anelli che ho realizzato ma a loro non gli interessava mettere solo l'iniziale, volevano rendere tutto ancora più intimo e personale e come farlo se non scrivendo il proprio soprannome?

Alessandra ha tracciato su un foglio come gli sarebbe piaciuta l'incisione ed io l'ho realizzata seguendo il disegno: Ale (facile ed intuibile per lui in quanto abbreviativo) e Cece (soprannome di lei dove la C si legge come una S).




Mi è piaciuta molto questa loro idea e ho fatto del mio meglio per renderla sugli anelli.



Come si vede bene da questa foto qui sotto gli anelli sono più spessi del solito.

Inizialmente non erano così ma poi gli sposi, viste le cere, hanno voluto aumentare lo spessore degli anelli per riuscire ad ottenere un bordo che non fosse soltanto sottile e fine ma che prendesse un suo carattere.

Le prime cere con bordo irregolare qui sopra

Le cere modificate qui sotto

Si erano ispirati a degli anelli visti in internet e così abbiamo deciso insieme di quanto aumentare lo spessore e come lavorarlo. La scelta è stata per farlo graffiato in modo tale da dare un effetto di contrasto con la superficie lucida dell'anello.

Alessandra per la sua fede ha inserito un piccolo diamante che resta all'interno del cuore.

Ecco qui gli sposi immortalati da Paola Colleoni.

Che idee hai per personalizzare le tue fedi o il tuo gioiello? Hai voglia di prendere qualche ispirazione, contattami e ne parleremo insieme.

FOTO: Camilla Marinoni, Paola Colleoni

Be Unique Forever

#finitura #incisione #nomi #iniziali #orobianco #diamante #AA